Cissabo - Cossato - Provincia di Biella - Piemonte

Wednesday, June 03, 2020

Navigazione del sito

Percorso di navigazione

Ti Trovi in:   Home » Come fare per » Interventi rivolti a donne vittime di violenza di genere

Stampa Stampa

COME FARE PER

Interventi rivolti a donne vittime di violenza di genere

Descrizione:

E' violenza contro le donne qualsiasi azione o minaccia di azione che avvenga nella vita pubblica o privata, che possa recare un danno o una sofferenza fisica, sessuale o psicologica. La violenza domestica si riferisce agli abusi che si verificano all'interno di una relazione familiare o intima nella quale una persona cerca di esercitare controllo e potere sull'altra attraverso ripetuti atti vi violenza. Sono le donne le principali vittime di violenza domestica: spesso subiscono abusi per mano di padri, partner fratelli ex mariti o ex fidanzati, persone con le quali avevano o hanno un legame affettivo


Come Fare:

E' possibile rivolgersi all'Assistente Sociale territorialmente competente in base alla residenza della donna oppure al CENTRO ANTIVIOLENZA, gestito dalle volontarie dell'Associazione Non Sei Sola, dai Consorzi CISSABO e IRIS, dall'ASL BI, sito a partire dal 3 settembre 2018 in VIA CARACCIO 4 a Biella,  attivo il lunedì 14.00-15.30,martedì 9,30-11,30 mercoledì 12.30-14.00,  giovedì 15.00-17.00, venerdì 12.30-14.00. NUMERO VERDE 800 266 233 ( si può lasciare un messaggio e verrete richiamate ) Il Centro Antiviolenza si pone l'obbiettivo di intervenire gratuitamente, nel rispetto della privacy,  a favore di donne maggiorenni, vittime di violenza di genere. Alle donne offre: - colloqui di accoglienza, ascolto e supporto nel percorso di affrancamento dalla violenza - agevolazione nei contatti con la rete di sostegno territoriale - consulenza e orientamento ai diritti In caso di necessità i colloqui potranno svolgersi con il supporto di mediatori culturali Potrà essere attivato con il consenso della donna un percorso sociale e psicologico di sostegno alla donna.


Informazioni specifiche:

E' violenza psicologica ogni forma di abuso e mancanza di rispetto che lede l'identità della donna. Accompagna sempre la violenza fisica ed in molti casi la precede. Si manifesta con molteplici tipologie e modalità: violenza verbale, umiliazioni, svalorizzazioni sistematiche, comportamento persecutorio ( stalking ) induzione di paura cronica. E' violenza fisica ogni azione commessa contro il corpo di una donna. E' violenza sessuale l'imposizione di pratiche sessuali non desiderate. E' violenza economica ogni forma di controllo che limiti l'indipendenza economica della donna. sono inclusi comportamenti quali: non condividere le decisioni relative al bilancio familiare, costringere una donna a spendere il proprio stipendio nelle spese domestiche, tenerla in una situazione di privazione economica continua, obbligarla a contrarre debiti, a licenziarsi, sminuire il suo lavoro o impedirle di lavorare, non pagare gli alimenti o costringerla ad umilianti trattative per averli Nel Territorio Biellese è possibile un percorso di protezione della donna e dei suoi bambini in una CASA RIFUGIO a indirizzo segreto. L'accoglienza è GRATUITA.

E' attivo un gruppo di AUTO MUTUO AIUTO. Il gruppo fa capo all'Associazione di Volontariato "Donne Nuove" e "Non Sei Sola" Il gruppo si ritrova ogni 15 giorni presso la Casa dell'Auto Mutuo Aiuto in via Repubblica 22/B a Biella (sede del Consorzio IRIS). Si accede al gruppo dopo aver effettuato un colloquio preliminare con il facilitatore Se si è interessati al gruppo ci si può rivolgere a: - Centro Antiviolenza  Numero Verde 800 266 233 o  Casa dell'Auto Mutuo Aiuto presso il Consorzio IRIS in via Repubblica 22/b a Biella  telefono 015 8352463


Collegamenti:
- Cos'è la violenza di genere
- Informazioni Regione Piemonte

Riferimenti del comune e Menu rapido


Cissabo, Via Mazzini, 2/m
13836 Cossato (BI) - Telefono: (+39) 015/9899611 Fax: (+39) 015/9899600
C.F. 92007810028 - P.Iva: 02116760022
E-mail: info@cissabo.org   E-mail certificata: cissabo@pec.ptbiellese.it
E-mail D.P.O.: privacy@labor-service.it    Pec D.P.O.: pec@pec.labor-service.it
Ulteriori dati D.P.O.: La Responsabile della Protezione dei Dati Personali (RPD) è Emanuele Angela della Società LABOR SERVICE SRL P.IVA 02171510031 Via Righi 29 - 28100 Novara